La fibra alimentare

Rubrica a cura di Luigi Viteritti.

La fibra alimentare è un’importante componente della dieta. Le fibre si suddividono in due gruppi:

  • cruscaFibra insolubile: cellulosa, lignina e alcune sostanze simili alla cellulosa. Queste sostanze una volta giunte nell’ intestino, assorbono acqua rendendo la massa fecale più morbida e vischiosa. Di conseguenza,favoriscono l’eliminazione delle feci e la riduzione del tempo di transito intestinale,da cui l’effetto lassativo. La fibra insolubile si trova nei cereali, specie se integrali.
  • fruttaFibra solubile: inulina, oligofruttosio,  pectina e mucillaggine  sostanze, che a contatto con l’acqua, si trasformano in gel. Queste fibre sono utili soprattutto perchè sembrano influenzare positivamente il livello di colesterolo e glucosio nel sangue. Non hanno una diretta azione lassativa, ma favoriscono la flora batterica intestinale. Si trovano in frutta legumi e verdura.

Maggiori assunzione di fibre alimentari, riducono il rischio di cardiopatie e diabete di tipo 2, e servono al mantenimento del peso forma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: