Il piede destro di Maradona

di Luigi Viteritti.

Schermata 2013-03-11 a 23.42.25Ho letto “tre volte 10” di Davide Morganti edito dalla casa editrice Ad Est dell’Equatore nella collana I Virus. A parlare in questo libro è il piede destro di Maradona. Così parla di se.
Sono un gregario, uno schiavo, nessuno ha avuto parole di elogio per me, mi sono sentito un incapace, perché non ero capace di accarezzare la palla come fa il piede sinistro. Maradona mi ha fatto sentire impacciato, l’antitesi dello sportivo, quello deficiente. Io odio il calcio, è uno sport per deficienti, non mi attira prendere a calci una sfera di cuoio, quando Maradona giocava io non vedevo l’ora che finisse la partita. Io desideravo una vita tranquilla con i talloni immersi in un morbido materasso, o sui cuscini del divano. Quando Goicoechea nell’84 spaccò la caviglia del piede sinistro di Diego io esultai…, convinto che fosse finita, convinto che avrei passato il resto della mia vita a ciabattare a casa. Gli infilarono viti nella caviglia. I giorni passati in ospedale furono giorni pesanti, mi sentivo guardare come un parassita, un vigliacco, uno che si era imboscato per non partecipare alla guerra, uno che campa sulle spalle del piede sinistro. Invidio i piedi destri di Pelè, Platini, Zico.Schermata 2013-03-11 a 23.45.14 Il sinistro di Maradona ha fatto 353 gol, io ho fatto solo 6 gol, uno con una squadra Equadoregna, uno con l’Ascoli, nessuno ricorda di questi gol, anzi se li ricordano si mettono a ridere. E’ arrivato il gol contro l’Inghilterra ai mondiali del 1986 stadio Azteca, il 22 giugno. Il sinistro aveva ritagliato sul campo e lasciato 4 sagome di giocatori più il portiere Shilton, 62 metri in 10 sec, girata di Diego a centrocampo, una veronica leggera e maligna al tempo stesso, 12 tocchi con il piede sinistro, l’arrivo sotto porta. Durante la corsa ad ogni metro mi dicevo che avrebbe perso palla, o al massimo passato a Burruch. Man mano che avanzava mi veniva la voglia di un’unghia incarnita capace di fermarlo, tanto sapevo che sarei stato ignorato anche durante la corsa verso porta. Io, sono stato proprio sfortunato, insomma, nel mondo ci sono più destri che mancini, gli sportivi usano la mano destra, il piede destro. Schermata 2013-03-11 a 23.42.39A me cosa va a capitare? Maradona. Andate a parlare con il braccio destro di McEnroe o con il piede destro di Messi. Su facebook hanno fatto una pagina sul piede sinistro di Diego, a me niente. Maradona per me è un tamarro si veste da schifo poi, altro che Che Chevara e comunista, avesse mai preso in considerazione i miei diritti, il mio fastidio per il calcio, il mio odio per la violenza, e di calci ne ho presi. Avrei voluto essere il piede di Neil Amstrong che per primo sbarcò sulla luna.
Ma anche quel piede destro quante ne ha viste e dovuto sostenere, e poi senza di lui Dieghito col cazzo che faceva tutti quei gol! Viva il piede destro di Maradona!

Annunci

Comments

  1. you are in reality a good webmaster. The site loading pace is incredible. It kind of feels that you’re doing any unique trick. Moreover, The contents are masterpiece. you have done a great process on this matter! kcdeeabdacgd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: